Seleziona una pagina

Le frequenze benefiche regalano salute e benessere. 

Ogni oggetto di questo pianeta, vivo o inanimato, possiede una frequenza elettrica che può essere misurata con precisione, conteggiando il numero di ripetizioni per secondo in un flusso di corrente.

L’unità di misura che le interessa è chiamata Hertz (Hz).

Da questo concetto di base partono gli studi sulle frequenze benefiche che ci regalano benessere e risolvono varie patologie.

Tali studi hanno permesso di scoprire che ci sono differenze di frequenza negli esseri umani sani rispetto a quelli malati e che ogni malattia ha una frequenza diversa, all’interno di una scala di valori definita.

Tutte le nostre cellule vibrano

Si è scoperto che la frequenza generale per un organismo umano in salute è compresa tra 62 e 72 Hz e quando scende a livelli inferiori, si generano disturbi e malattie.

Le cellule, come tutto l’universo, vibrano e, facendo ascoltare le giuste frequenze alle cellule staminali, queste ultime possono essere istruite per divenire cellule specifiche dei nostri organi.

La vibrazione può dunque innescare la guarigione.

Oggi la scienza sta riscoprendo tutto questo aprendo le porte a quella che viene chiamata: medicina quantistica. 

Medicina quantistica e frequenze benefiche

Il professor Piergiorgio Spaggiari, fisico e medico chirurgo di fama internazionale, uno dei massimi pionieri italiani della medicina quantistica afferma:

“L’organismo si mantiene in equilibrio dinamico grazie ai messaggi che le cellule si scambiano costantemente tra loro sotto forma di segnali elettromagnetici estremamente deboli, a frequenza definita.

E’ proprio di queste energie infinitamente piccole, che si occupa la medicina quantistica”.

Tantissimi scienziati contemporanei e del passato affermano lo stesso principio: la frequenza è la chiave della guarigione e della malattia.

Non solo, le persone che mantengono la loro frequenza ottimale, almeno del loro sistema immunitario, potranno prevenire lo sviluppo di sintomi e malattie.

5G

Frequenze e armonia del nostro corpo

Ogni organo, ogni osso, ogni tessuto, ogni sistema, sono tutti in uno stato di vibrazione.

Quando siamo in uno stato di salute, il corpo riproduce uno stato armonico generale di salute.

Quando invece una frequenza che è in contrasto con la nostra salute si pone in una parte del corpo, crea una disarmonia che chiamiamo malattia.

Se oggi la medicina tradizionale occidentale cerca la cura nella “asportazione” della disarmonia, quello che lo studio delle frequenze intendono fare è piuttosto la “correzione” dell’errore di armonizzazione, in modo da riportare l’organismo allo stato di equilibrio precedente.

Tutto questo attraverso il suono e la luce.

Come possiamo armonizzare il nostro corpo

Emozioni positive, cantare, ballare, avere pensieri positivi, vivere in armonia con la natura sono sicuramente delle pratiche che innalzano la frequenza delle vibrazioni del nostro corpo.

Associare questo vivere in armonia alla meditazione non può che essere un buon modo per ritrovare se stessi e ristabilire il proprio benessere utilizzando la forza della nostra mente.